Sapete quali sono i benefici dell’olio d’oliva?

Infatti, stiamo appena cominciando a capire gli innumerevoli modi in cui l’olio d’oliva può migliorare la nostra salute e la nostra vita.

L’olio d’oliva è la pietra angolare della dieta mediterranea, un pilastro nutrizionale essenziale per le culture viventi più longeve del mondo.

I benefici per la salute dell’olio d’oliva includono il trattamento del cancro al colon e al seno, il diabete, i problemi cardiaci, l’artrite e il colesterolo alto.

Aiuta anche a perdere peso, migliorare il metabolismo, la digestione e prevenire l’invecchiamento.

È un ingrediente di base per molte preparazioni culinarie e serve anche a diversi scopi medicinali. Studi medici suggeriscono che è carico di benefici per la salute.

Aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel nostro sangue, perché è ricco di grassi monoinsaturi.

La varietà di olio extravergine di oliva contiene il più alto livello di polifenoli antiossidanti e acido oleico. Pertanto, è un’opzione sana rispetto ad altri oli vegetali.

Tuttavia, è anche ad alto contenuto calorico, quindi dovrebbe essere usato in quantità moderata per i migliori risultati di salute.

La Food and Drug Administration raccomanda 2 cucchiai al giorno per ridurre il rischio di malattie cardiache.

Cos’è l’olio d’oliva?

L’olio d’oliva, come tutti sappiamo, è un olio essenziale di frutta, che si ottiene dalla raccolta delle olive che si trova principalmente nelle regioni mediterranee.

È stato usato dall’umanità per molti secoli.

Viene utilizzato per scopi culinari, per lo sviluppo di prodotti cosmetici e saponi, per scopi medicinali e come integratore farmaceutico. Può essere utilizzato anche come combustibile e per l’illuminazione di lampade.

Tipi di olio d’oliva

Diversi tipi di questo olio includono i seguenti:

  1. Olio di oliva vergine: questa varietà viene utilizzata per cucinare con un contenuto di acidi più basso.
  2. Olio Extra Vergine di Oliva: è una varietà molto migliore e si ottiene con la spremitura a freddo dell’oliva.
  3. Olio di oliva puro: questo tipo è una combinazione di oli raffinati e vergini. Contiene un alto contenuto di acidi.
  4. Olio Lampante: viene utilizzato come combustibile e non è raccomandato per la cottura.

Olio d’oliva Nutrizione

Ricco di antiossidanti, vitamina K e vitamina E, l’olio d’oliva ha un ottimo profilo nutrizionale.

Ha grassi monoinsaturi come l’acido oleico e l’acido palmitoleico, che costituiscono 10 g del conteggio totale degli acidi grassi di 14 g in questo olio.

L’olio d’oliva è anche privo di carboidrati e di colesterolo, il che riduce il rischio di malattie cardiache.

Il conteggio delle calorie di quest’olio è simile a quello dell’olio di colza o del burro, a circa 120 calorie in 1 cucchiaio di olio d’oliva.

A causa della sua incredibile nutrizione, l’olio d’oliva ha molti benefici per la salute, discutiamone in dettaglio qui sotto.

Benefici dell’olio d’oliva per la salute

L’olio d’oliva ha numerose qualità benefiche. Alcuni di essi sono i seguenti:

1. Riduce i problemi cardiaci

L’olio d’oliva naturale contiene il 70% di acidi grassi monoinsaturi. Di conseguenza, diminuisce l’accumulo di colesterolo nel sangue e riduce i problemi cardiaci.

2. Riduce il colesterolo nel sangue

Il colesterolo LDL è il tipo di colesterolo cattivo, che aumenta il rischio di attacchi di cuore e di malattie cardiache e polmonari.

L’olio extravergine di oliva, ricco di quasi 40 sostanze chimiche antiossidanti, aiuta a ridurre gli effetti ossidanti del colesterolo LDL. Aiuta anche ad aumentare i livelli di HDL.

3. Perdita di peso

Gli esperti medici suggeriscono che è molto difficile aumentare di peso con i grassi monoinsaturi presenti nell’olio d’oliva.

La ricerca sull’olio d’oliva del Mediterraneo ha mostrato risultati positivi per quanto riguarda la riduzione del peso corporeo umano.

4. Aumenta il metabolismo

L’olio d’oliva aumenta il metabolismo, la crescita di una buona struttura ossea e lo sviluppo del cervello nei bambini. È un’ottima fonte di vitamina E, che è molto benefica per gli anziani.

5. Previene le infiammazioni

L’olio d’oliva è ricco di fenoli che hanno proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche. Di conseguenza, il suo uso aiuta ad inibire la crescita di batteri patogeni e ad alleviare l’infiammazione.

6. Migliora la digestione

L’olio d’oliva è noto per aiutare il processo digestivo. Viene usato come olio medicinale per pulire il tratto digestivo e migliorare i movimenti intestinali.

7. Rallenta l’invecchiamento

Ricco di antiossidanti, l’olio d’oliva rallenta il naturale processo di invecchiamento del corpo umano. Usato nei prodotti cosmetici e nella terapia naturale a base di erbe, fa meraviglie per la pelle donandole una luminosità naturale.

8. Previene i calcoli biliari

L’uso dell’olio d’oliva è efficace anche nella prevenzione dei calcoli biliari.

9. Rafforza le pareti cellulari

L’olio d’oliva contiene polifenoli che aiutano a costruire pareti cellulari più resistenti. Aumenta anche l’elasticità delle pareti delle arterie, proteggendovi da varie patologie cardiache.

10. Riduce il rischio di cancro

Si dice che l’olio d’oliva protegga il corpo umano dalla crescita cancerosa, in particolare dal cancro intestinale.

11. Previene il cancro al seno

Una recente ricerca suggerisce che l’idrossitirosolo, un componente importante dell’olio d’oliva, può aiutare a prevenire il cancro al seno nelle donne in post-menopausa.

12. Diminuisce l’ipertensione

Un recente studio di ricerca suggerisce che una dieta mediterranea composta da alimenti ricchi di grassi insaturi (che si trovano nell’olio d’oliva e nelle noci), nitriti e nitrati (che si trovano nelle verdure a foglia verde) può aiutare a proteggere dall’ipertensione.

Ci sono diversi gradi di olio d’oliva, a seconda del gusto, dell’aroma, del valore acido e del colore. Si consiglia ai lettori di acquistare l’olio autentico con una valutazione adeguata per scopi culinari o medicinali.

Norme IOOC

Il Consiglio oleicolo internazionale dell’olio d’oliva (COI) ha pubblicato la norma commerciale per gli oli d’oliva e gli oli di sansa d’oliva.

Tipi di olio d’oliva

Il consiglio ha fornito descrizioni per diversi tipi di oli; alcune di queste descrizioni sono riportate di seguito:

  • Olio di oliva vergine: è preparato con mezzi meccanici e fisici. Non vi è alcuna alterazione dell’olio dopo la lavorazione. L’olio vergine commestibile ha un’acidità libera non superiore a 2 grammi per 100 grammi. In questo olio non sono ammessi additivi alimentari.
  • Olio extravergine di oliva: è un tipo di olio commestibile, che ha un contenuto di acidità libera non superiore a 0,8 grammi per 100 grammi. Non sono ammessi additivi in questo olio.
  • Olio di oliva vergine comune: ha un contenuto di acidità libera non superiore a 3,3 grammi per 100 grammi. Questo olio non contiene additivi.
  • Olio di oliva vergine lampante: questo olio non è adatto al consumo umano. Ha un contenuto di acidità libera superiore a 3,3 grammi per 100 grammi. Viene utilizzato per scopi tecnici e di raffinazione.
  • Olio d’oliva raffinato: è la forma raffinata dell’olio d’oliva vergine. Ha un contenuto di acidità libera non superiore a 0.3 grammi per 100 grammi.
  • Olio d’oliva: è una miscela di olio d’oliva vergine raffinato e commestibile. Ha un contenuto di acidi grassi non superiore a 1 grammo per 100 grammi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *