Quali sono le tendenze del mercato delle monodose?

L’ultimo rapporto di Technavio sul mercato globale del packaging fornisce un’analisi delle principali tendenze che dovrebbero avere un impatto sul mercato nel periodo 2015-2019.

Un trend emergente è definito come un fattore che ha il potenziale per influenzare in modo significativo il mercato e contribuire alla sua crescita o al suo declino.

I prodotti monodose sono realizzati con materiali flessibili o facilmente producibili che possono facilmente cambiare forma a seconda della natura del prodotto confezionato. Questi materiali includono plastica, alluminio e carta.

L’alluminio è la principale materia prima utilizzata nella fabbricazione di prodotti monodose.

Si prevede che il mercato globale del packaging crescerà moderatamente ad un tasso annuo composto (CAGR) di oltre il 6% nel periodo di previsione. Nel 2014 il Nord America ha guidato il mercato, con una quota di oltre il 41%.

Le quattro principali tendenze emergenti che influenzano il mercato globale delle monodose secondo gli analisti della logistica e della ricerca sui trasporti di Technavio sono

Aumento della domanda di imballaggi sostenibili

Con il cambiamento climatico, le preoccupazioni ambientali sono in crescita. Molti produttori di prodotti di consumo preferiscono utilizzare materiale di imballaggio ecologico perché offre l’opportunità di promuovere la sostenibilità ambientale e di attrarre consumatori attenti all’ambiente.

I fornitori stanno sviluppando diverse soluzioni di packaging sostenibile. Ad esempio, la Sustainable Packaging Coalition (SPC), un progetto di GreenBlue, fornisce imballaggi sostenibili.

I produttori stanno utilizzando sempre più materiali riciclabili negli imballaggi e resine derivate da risorse rinnovabili a causa delle crescenti preoccupazioni ambientali.

I prodotti monodose sono più sostenibili di altre forme di imballaggio perché consumano meno energia e risorse naturali.

Sono leggeri ed emettono meno anidride carbonica. Inoltre, consentono ai produttori di beni di consumo di migliorare l’immagine del loro marchio e ridurre la loro impronta di carbonio.

2. Richiesta di imballaggi flessibili ad alta barriera

Una tendenza recente che abbiamo notato nel mercato globale delle monodose è che c’è una maggiore richiesta di prodotti di imballaggio ad alta barriera.

Questo tipo di imballaggio contiene resine ad alta barriera che forniscono una migliore protezione del prodotto da fattori come l’umidità e l’ossigeno. In genere, questo imballaggio garantisce una maggiore durata di conservazione dei prodotti.

L’imballaggio monodose ad alta barriera ha prestazioni migliori rispetto ad altri prodotti di imballaggio perché vengono utilizzati rivestimenti specializzati e strutture laminate, insieme alle resine.

Alcune delle plastiche ad alta barriera utilizzate nello sviluppo di questo tipo di imballaggi monodose includono il polietilene tereftalato (PET) e il polietilene (PE).

Inoltre, le plastiche ad alta barriera sono considerate materiali da imballaggio convenienti e sono sempre più utilizzate dalle aziende del settore alimentare e delle bevande.

3. Crescita del commercio al dettaglio online

Servizi di consegna rapida e prezzi di vendita competitivi sono i principali fattori che contribuiscono alla crescita della vendita al dettaglio su Internet in tutto il mondo.

In termini di distribuzione alimentare, la vendita al dettaglio online sarà uno dei canali in più rapida crescita tra il 2014 e il 2019.

Il mercato del commercio al dettaglio online negli Stati Uniti dovrebbe crescere ad un tasso del 10% nel periodo di previsione.

L’aumento della penetrazione di Internet e la crescita delle vendite di e-commerce avranno un ruolo importante nella crescita della vendita al dettaglio online.

Servizi di consegna più veloci e una crescente frammentazione della scelta dei consumatori contribuiranno anche alla crescita della vendita al dettaglio online.

Ci sarà un aumento della domanda di confezioni monodose, poiché la vendita al dettaglio online ha portato a una grande diversità di prodotti. Si prevede un forte aumento della domanda di prodotti caseari confezionati attraverso i canali online.

4. Aumento della domanda in Medio Oriente

L’alluminio rappresenta oltre il 60% del mercato globale degli imballaggi monodose. La produzione di questo materiale dovrebbe aumentare a ritmo sostenuto in Medio Oriente durante il periodo di previsione.

Questa regione ha rappresentato una quota di circa il 15% del mercato mondiale del foglio di alluminio nel 2014.

Per quanto riguarda l’imballaggio, si prevede che il mercato dell’imballaggio in foglio di alluminio in Medio Oriente crescerà ad un tasso annuo composto di oltre il 9% nel periodo di previsione.

Le iniziative del governo stanno imponendo una riduzione dell’uso della plastica. Ciò ha costretto i rivenditori a utilizzare il foglio di alluminio come materiale primario per gli imballaggi monodose.

Le principali destinazioni di esportazione per i prodotti di imballaggio in alluminio sono l’India, il Belgio, la Romania e l’Indonesia.

Macchina confezionatrice Envastick Canarias

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *