La potenza di un imballaggio adeguato

Quanto la confezione giusta evoca il processo decisionale di un consumatore? Una grande offerta, in realtà.

Gli acquirenti possono non rendersene conto, ma inconsciamente e sottilmente, vengono attratti da un particolare prodotto perché i loro occhi glielo dicono. All’interno del negozio, i prodotti sono esposti secondo le loro categorie.

E quello che succede dopo è che il richiamo visivo influenza l’acquirente su un particolare prodotto che si distingue visivamente.

Quindi, quanto è potente il giusto packaging nel vostro schema di marketing generale? Beh, non finisce nel negozio.

Diamo un’occhiata alle fasi di come gli acquirenti utilizzano gli imballaggi nella loro decisione di acquisto.

Giudizio immediato

O dovremmo chiamarlo “impatto da scaffale”? Gli acquirenti impiegano solo 1-7 secondi (in media) per decidere se il vostro prodotto vale la pena di essere acquistato o meno. Pertanto, è chiaro che gli elementi giusti nel vostro packaging giocano un ruolo cruciale per il vostro successo di marketing.

I seguenti elementi contribuiscono al corretto imballaggio :

  1. Tipografia
  2. Materiale del pacchetto
  3. Colori
  4. Oggetti inclusi come immagini e disegni
  5. Dichiarazione del marchio
  6. Brevi informazioni scritte sul pacchetto

Per catturare l’attenzione del consumatore in un batter d’occhio, è necessario risvegliare i suoi occhi utilizzando questi elementi precedenti. Ma assicuratevi di non esagerare in ognuno di essi perché non volete che si irritino o si confondano a causa del progetto. Detto questo, passiamo alla fase successiva.

Impegno emotivo

Dopo aver attivato la vista, ora bisogna concentrarsi sulla sensazione. Di cosa si sente che stiamo parlando? E’ il contatto visivo.

Sì, per esempio, come ti costringono a usare la scienza dell’attrazione: quando guardi una persona, devi guardare indietro.

Questo comportamento rimane fedele anche all’istinto d’acquisto del consumatore. Perché non importa come lo neghiate, il contatto visivo diretto tra il prodotto e il consumatore avviene – come? Quando evocate questi punti cruciali qui sotto:Imballaggio emozionale

Guardate le parole e lo stile dei caratteri che usate sulla vostra confezione

Sono comprensibili e leggibili? O bombardate i consumatori con troppi reclami o rumori utilizzando colori e testi alterati?

Il supermercato è già visivamente stressante e non volete che i vostri potenziali acquirenti guardino il vostro prodotto allo stesso modo.

Offrire qualcosa di visivamente semplice, ma accattivante.

Fornire ai consumatori una situazione tangibile per apprezzare il vostro prodotto è una ragione sufficiente per acquistarlo

Perché una persona dovrebbe avere bisogno di un prodotto come quello che sta offrendo in primo luogo? Pensate alla vita quotidiana del vostro potenziale cliente.

Ora pensate a come influenzerà o aiuterà il vostro prodotto. Una volta che l’acquirente si trova di fronte allo scaffale dove si allineano i vostri prodotti, come reagirà all’aspetto del vostro imballaggio? Sarà frustrante o lo tirerà su di morale in relazione alla sua routine quotidiana e alle sue esigenze?

Seguendo questi elementi vitali, un acquirente vincerà senza dubbio. Ma aspetta. L’imballaggio non finisce qui. Resta con l’acquirente fino a quando non ha finito di usarlo.

Mentre l’acquirente sta ancora usando il prodotto, lo apre, lo tocca e lo sente costantemente, attenuando l’impressione del marchio. La domanda ora è se la confezione del vostro prodotto ha quello che serve per conquistare un acquirente e trasformarlo in un cliente abituale.

Imballaggio innovativo

Un buon packaging: il fascino visivo che attira i consumatori

Qui non c’è dubbio che tutto è bianco e nero, nessuno può dire che non c’è verità in questo.

Siamo tutti consumatori, e sì, una buona confezione è una parte importante della nostra decisione di acquistare o meno un prodotto, a prescindere dal costo, anche se non abbiamo ancora ricevuto buone risposte.

Come diceva ripetutamente Karen Saunders nel suo libro, “trasformare il fascino visivo in fascino d’acquisto”. In effetti, il visual marketing è ciò che piace oggi ai consumatori moderni: come e perché, vi chiedete? Continua a leggere.

Perché il fascino visivo conta così tanto?

I consumatori sono interessati alla stimolazione visiva. La vista è il secondo più potente dei 5 sensi, insieme all’olfatto. Quindi, quando non riuscite a far annusare i vostri potenziali clienti (solo perché le circostanze non lo permettono), allora dovreste considerare seriamente la possibilità di stimolare gli occhi.

La gente ha bisogno di colori avanzati e di una grafica dettagliata. Guardando alle confezioni dei prodotti di un tempo, non si può negare il fatto che le persone bramano un packaging più sofisticato.

Grazie a redattori grafici ad alta tecnologia, qualsiasi azienda può farlo.

La potenza dei colori avanzati per l’imballaggio

I colori giocano un ruolo molto importante nei loro schemi di marketing generale. E gioca un ruolo molto più importante quando si fa pubblicità online.

Nel negozio fisico, si ottengono almeno 5 minuti per attirare un cliente al vostro prodotto attraverso il vostro pacchetto. Ma nel mondo online si ottengono al massimo 5 secondi. Quindi assicuratevi di usare i colori giusti che catturano gli occhi e che sono pertinenti a ciò che state offrendo.

Anche i colori hanno un loro significato e un’innata capacità di attirare i clienti. Favoriscono sentimenti diversi come l’eccitazione, la fiducia, la felicità, la spiritualità, la calma, la forza e la sicurezza.

Sicurezza dell’imballaggio

Uno dei motivi per cui le aziende investono così tanto denaro e studiano il design degli imballaggi è quello di rendere il prodotto sicuro dal deterioramento e dagli incidenti durante lo stoccaggio o la spedizione degli articoli.

Oltre agli scopi estetici, l’imballaggio dovrebbe offrire anche praticità, convenienza e protezione. A seconda del prodotto, dovreste scegliere un materiale di imballaggio che protegga l’articolo da tutto ciò che potrebbe rovinarlo o rovinarlo.

Che si tratti di una bottiglia, di una lattina, di carta o di plastica, assicurarsi che il materiale possa proteggere il prodotto da marciume e tempra.

Tipografia

Come i colori, il loro uso dello stile dei caratteri influisce su ciò che i consumatori sceglieranno nel negozio. Può anche rendere o rompere la decisione del cliente di scegliere o meno il proprio prodotto.

Se da un lato è importante scegliere font unici e accattivanti, dall’altro bisogna anche considerare se sono leggibili; perché se non lo sono, probabilmente non otterrete nessuna vendita, perché nessuno capirà cosa c’è scritto sulla confezione del vostro marchio.

Non ha senso cercare di renderlo attraente e investire migliaia di euro se nessuno lo apprezzerà.

Allora, cosa rende un buon pacchetto? In breve, un pacchetto vincente dovrebbe offrire stimoli oculari, protezione, semplicità e dovrebbe evitare la distrazione del progetto.

Rendetelo esteticamente piacevole e rilevante, ma non arrivate al punto in cui i consumatori cominciano a confondersi con il vostro packaging, non portando a nessuna vendita.

Macchina confezionatrice Envastick

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *