Design di packaging in grassetto che creano momenti magici

In un negozio, i consumatori scansionano le selezioni di categoria in pochi secondi e le passano o ritirano i prodotti per un’ulteriore valutazione prima, si spera, di acquistarli.

Gran parte della vostra valutazione si basa sul design del pacchetto. L’imballaggio è spesso il “fattore decisivo” nel processo decisionale dei consumatori.

Il design del pacchetto giusto non funziona più (ma non siamo sicuri che sia mai stato così); c’è troppa competizione in ogni categoria.

L’imballaggio deve andare oltre le aspettative; deve essere davvero bello per attirare l’attenzione. Ma ogni tanto le stelle si allineano e, in un momento di genio, si crea un packaging che va oltre il meraviglioso, fino al magico.

Sapete quando il design di un pacchetto crea un momento di magia. I consumatori si fermano e dimenticano letteralmente dove si trovano, in trance e totalmente affascinati.

So cosa state pensando. Naturalmente, lavoriamo con le proprietà dei giocattoli e dell’intrattenimento e il nostro lavoro è quello di creare magia nel packaging; per affascinare i consumatori, sia bambini che adulti, prima che interagiscano con i prodotti.

Ragioni di imballaggio che creano magia

Ma credo che molti marchi di prodotti di consumo, indipendentemente dalla categoria, possano e debbano elevare il loro patrimonio di visual design per creare magia per due importanti motivi:

1. Ricordate che i consumatori in generale e la generazione del millennio in particolare sono alla ricerca di più esperienze di quante ne vogliano acquisire. Se i consumatori trovano esperienze magiche nelle loro interazioni con il packaging, ciò contribuirà a rafforzare le loro relazioni con marchi specifici.

2. In secondo luogo, gli adulti, come i bambini, sono molto ricettivi a un po’ di magia nella loro vita che manca di tempo e di responsabilità.

Ecco quattro (4) esempi in cui il packaging rende magico il marketing.

Un metodo dietro la magia

I marchi che hanno una storia di essere poco ortodossi fin dall’inizio (che sono anticonvenzionali e comodi nelle loro maschere) continuano a sorprendere e a deliziare i consumatori con l’inaspettato.

Method Home, da tempo nota per il packaging innovativo che ha portato direttamente al successo dei suoi prodotti, ha recentemente lanciato quattro gel sapone per sostenere la Creative Growth, un centro artistico no-profit per adulti con disabilità a Oakland, California.

L’azienda ha collaborato con quattro artisti che hanno progettato il packaging, poi lo hanno riempito con quattro fragranze in edizione limitata. I disegni delle confezioni sono pieni di vitalità, energia e movimento, per non parlare dell’uso distintivo del colore.

Infine, c’è la struttura unica del pacchetto di Method, che è sinuosa e a forma di goccia. Ogni aspetto di questo packaging è artistico; uno stand-out su scaffali pieni di marche di sapone per le mani nella categoria di imballaggio prevista. Dimostra ancora una volta che l’arte è magia; i consumatori hanno sempre una risposta emotiva ad essa.

2. Spremere l’interazione

Ci sono molte categorie che sono più affollate della categoria dei gelati e delle novità surgelate? Non è bello, molti prodotti della categoria sono unici? No.

Tuttavia, gli innovatori stanno facendo progressi, reinventando il design dei prodotti e dei pacchetti per attrarre i consumatori.

Le barrette di gelato premium Magnum, note per il loro vellutato gelato alla vaniglia avvolto in un guscio di cioccolato, sono state messe in scena solo una volta.

E lo ha fatto capitalizzando il suo principale asset visivo di branding nel suo nuovo look: un guscio di cioccolato incrinato e scaglie di cioccolato incastonate in un gelato denso.

A parte questo, i contenitori per gelato Magnum da una pinta non assomigliano ai prodotti di gelato di lusso che avete mai visto.

Naturalmente, c’è un logo stampato con inchiostro metallico dorato, una caratteristica importante sull’etichetta con una finitura opaca che crea un contrasto attraente, promuovendo la qualità superiore del prodotto.

Ma sono la struttura e la grafica assolutamente uniche che raccontano la storia in modo convincente.

E l’imballaggio che è stato fatto per essere rotto? Le grafiche sui lati delle nuove pinte raffigurano gomme da masticare al cioccolato con sotto gelato alla vaniglia.

I lati concavi delle pinte e le precise istruzioni che incoraggiano i consumatori a spremere il gelato per godersi l'”esperienza del cracking” creano un alto livello di interazione con la confezione.

Rahul Rajpal, brand developer di Magnum Europe, ha spiegato: “I consumatori sono completamente innamorati del rituale di rottura delle nuove pinte Magnum. Spremerlo è un’esperienza unica, perché i consumatori amano il suono iconico del cioccolato Magnum”.

E sappiamo che l’esperienza è la cosa più importante quando si tratta di marchi di successo ora. E la creazione di rituali di marca? Pura magia.

3. Sorpresa!

Oggi ci sono così tanti giocattoli per bambini in ogni categoria che, a meno che il pacchetto non offra qualcosa di unico e inaspettato, tendono a perdersi sugli scaffali dei negozi e sui siti web.

Ma cosa succede se il packaging viene utilizzato per consegnare qualcosa di così fresco, così nuovo e così magico che il marchio diventa uno dei migliori marchi nel settore dei giocattoli? E se fosse guidato solo dai social media?

Questa è stata la premessa di una delle più grandi sorprese dell’industria del giocattolo dello scorso Natale: la LOL Surprise! Doll è una creazione di Isaac Larian, CEO di MGA Entertainment.

Recentemente, Larian ha spiegato come gli è venuta l’idea in un classico momento da lampadina. Larian, insonne, una sera stava guardando su YouTube i video di YouTube che mostravano ai bambini l’apertura dei pacchetti di giocattoli.

Ha notato che molti di questi video hanno milioni di visualizzazioni. Mentre guardava, pensò: “Beh, dobbiamo fare un giocattolo che sia un vero gioco di boxe, in modo che ogni bambino possa disimballarlo”, disse Larian. “Nessuno ha mai fatto un giocattolo dove non si può vedere cosa c’è dentro.

Questo nel 2016. Senza un solo annuncio, i video di LOL Surprise su YouTube unboxing di LOL Surprise! Le bambole hanno spinto le vendite di 25.000.000 di unità fino ad oggi.

La società di ricerche di mercato NPD Group ha classificato LOL Surprise! come il giocattolo natalizio più venduto negli Stati Uniti in un comunicato stampa del 31 ottobre 2017.

Incredibile successo con un nuovo giocattolo da collezione non convenzionale commercializzato solo attraverso i canali dei social media. Ad esempio, un video unboxing di due ragazze che staccano gli strati del pacchetto per rivelare le sorprese all’interno del pacchetto ha goduto di 7,5 milioni di visualizzazioni, aumentando l’attesa e la domanda per le bambole.

A forma di palla, l’intelligente design della confezione presenta sette strati che vengono rimossi uno ad uno per rivelare un’etichetta con un messaggio segreto, prima, seguito da un foglio adesivo da collezione, un ciondolo per bottiglia d’acqua, scarpe, un vestito, un accessorio e, ultimo ma non meno importante, una sorpresa LOL da collezione! Bambola.

Riempire la bottiglia d’acqua per nutrire la bambola porta ad un’ulteriore sorpresa. Potrebbe piangere, sputare, tintinnare o cambiare colore. Le giovani ragazze sono affascinate dal processo di disimballaggio per scoprire i tesori all’interno della confezione unica.

Il design stesso della confezione è caratterizzato da un sottile involucro esterno con una grande identità di marca. Le spesse lettere LOL appaiono in bianco con contorni neri e pieni di punti neri, e la parola “Sorpresa” in bianco sotto di loro su sfondo magenta.

Le illustrazioni che rappresentano una delle piccole bambole Surprise con gli occhi spalancati appaiono alla sinistra dell’identità del marchio. Un palloncino di dialogo le fa dire queste parole: “45+ da raccogliere!

I colori di sfondo variano, ma hanno punti bianchi. Sotto l’identità del marchio, in fondo alla confezione, c’è una comunicazione verbale limitata del marchio che offre due messaggi emozionali alle giovani donne: “Let’s Be Friends!” e #CollectLOL.

Il magico quoziente di questo packaging di marca parla da solo. E dimostra che anche nella categoria del collezionismo popolata da marchi potenti come Hatchimals e Shopkins, c’è sempre spazio per nuovi marchi che sanno fare magie per diventare anche successi.

4. “Mi ha tolto il respiro”.

La cultura pop, l’alta moda e l’arte si ritrovano nei set da regalo di Barbie e Ken Moschino di Mattel. Si tratta di un oggetto da collezione in edizione limitata elevato allo status di stella.

L’arte di strada dai colori vivaci e di ispirazione urbana si combina con l’alta moda in un look ispirato al direttore creativo di Moschino, Jeremy Scott, noto per il suo fantastico lavoro di design.

L’abito di alta moda di Barbie copiato dalla collezione Moschino Fall 2015 e lo smoking a righe personalizzato di Ken rendono uno dei duetti più famosi della nostra cultura pronto per qualsiasi evento di gala.

Per quanto siano meravigliose le bambole, il packaging ruba lo spettacolo. La confezione minimalista, nera e opaca, è impreziosita da audaci scritte in acrilico multicolore che caratterizzano Moschino, il marchio noto per la sua esuberante eleganza.

Il packaging sale a rivelare Barbie e Ken su un palco d’argento all’interno di una scatola di acrilico che ci dà una visione a 360 gradi dei loro spettacolari abiti.

Il logo Barbie appare al centro della parte inferiore della copertina in acrilico. E le parole “Barbie Collector Gold Label” sono incise sul fronte dell’incastonatura in argento.

Quando il prodotto e l’imballaggio sono combinati in questo modo, è davvero magico. Toglie letteralmente il fiato ai collezionisti. Questo è un pacchetto che dovrebbe essere conservato e assaporato tanto quanto i pezzi da collezione che contiene.

Conclusione finale

Le marche di prodotti di consumo più banali possono fare magie, dal cibo ai giocattoli. Basta un colpo di audacia e di ingegnosità progettuale.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *