Cosa c’è da sapere sul packaging alimentare

In questo articolo, conoscerete i tipi di materiali utilizzati negli imballaggi alimentari, l’impatto degli imballaggi alimentari sull’ambiente e il ruolo degli imballaggi alimentari nella catena di approvvigionamento alimentare.

Inoltre, se avete bisogno di pellicole di migliore qualità per l’imballaggio alimentare, potete contattare alcuni rinomati produttori di blocchi a induzione.

Questi produttori vi offriranno sicuramente film laminati altamente economici e redditizi.

Ruoli dell’imballaggio alimentare

La funzione principale degli imballaggi alimentari è quella di proteggere i prodotti alimentari da influenze esterne e danni. La tracciabilità e la convenienza sono la funzione secondaria più importante.

L’obiettivo dell’imballaggio alimentare è quello di conservare gli alimenti in modo economicamente vantaggioso che soddisfi le esigenze dell’industria e i desideri dei consumatori.

Inoltre, riduce al minimo l’impatto ambientale e mantiene la sicurezza alimentare.

Protezione / conservazione:

Il confezionamento degli alimenti può rallentare il deterioramento del prodotto, mantenere o aumentare la qualità e la sicurezza degli alimenti, preservare gli effetti benefici della lavorazione e prolungare la durata di conservazione.

In questo modo, l’imballaggio fornisce una protezione contro tre classi principali di influenze esterne, vale a dire fisiche, chimiche e biologiche.

La protezione chimica ridurrà al minimo le variazioni di composizione causate da influenze ambientali come luce, umidità e gas. Molti materiali di imballaggio diversi forniranno una barriera chimica.

Il vetro e i metalli costituiranno una barriera assoluta contro le sostanze chimiche e altri agenti ambientali. I dispositivi di chiusura possono contenere materiali che consentono livelli minimi di permeabilità.

Gli imballaggi in plastica offrono un’ampia gamma di proprietà barriera. Ma è più permeabile del vetro o del metallo.

Un adeguato imballaggio fisico protegge inoltre i consumatori da vari pericoli. Ad esempio, le chiusure a prova di bambino rendono difficile l’accesso a molti prodotti pericolosi.

Contenimento e riduzione dei rifiuti alimentari

Il trasporto, la conservazione/protezione e lo stoccaggio inadeguati sono stati citati come cause dei rifiuti alimentari.

L’imballaggio ridurrà i rifiuti totali allungando la vita del cibo, prolungandone così la fruibilità.

Rathje et al. (1985) hanno scoperto che i rifiuti pro capite prodotti a Città del Messico contenevano più rifiuti alimentari.

Inoltre, Rathje et al. (1985) hanno osservato che gli alimenti confezionati producono il 2,5% di rifiuti totali rispetto al 50% per gli alimenti freschi, poiché i sottoprodotti agricoli raccolti nell’impianto di trasformazione vengono utilizzati per altri scopi, mentre quelli generati in casa vengono tipicamente scartati.

Pertanto, l’imballaggio può contribuire alla riduzione dei rifiuti solidi totali.

Marketing e informazione

Un pacchetto è il volto di un prodotto ed è l’unica esposizione al prodotto che i consumatori possono sperimentare prima di un acquisto.

Di conseguenza, un packaging distintivo o innovativo aumenta le vendite in un ambiente competitivo.

Il pacchetto può essere progettato per migliorare l’immagine del prodotto e/o differenziare il prodotto dalla concorrenza. Il pacchetto fornisce anche informazioni al consumatore.

Ad esempio, l’etichettatura delle confezioni è conforme ai requisiti di legge per quanto riguarda le informazioni sul produttore, l’identificazione del prodotto, il valore nutrizionale, la dichiarazione degli ingredienti e il peso netto.

Inoltre, il pacchetto comunica importanti informazioni sui prezzi, le istruzioni di cottura e l’identificazione del marchio. Tutti questi miglioramenti possono influire sullo smaltimento dei rifiuti.

Rintracciabilità:

La tracciabilità ha 3 obiettivi:

  • Migliorare la gestione dell’offerta
  • per facilitare la tracciabilità ai fini della sicurezza e della qualità degli alimenti
  • Differenziare gli alimenti del mercato con attributi di qualità sottili o impercettibili.

Le aziende di produzione alimentare oggi incorporano codici unici sulle etichette dei loro prodotti. Questo permette loro di tracciare i loro prodotti durante il processo di distribuzione.

I codici sono disponibili in diversi formati. Ad esempio, identificazione elettronica a radiofrequenza [RFID]) e codici a barre stampati. Possono essere letti manualmente e/o a macchina.

cosa c'è da sapere sul packaging alimentare

Convenienza :

Di conseguenza, l’imballaggio svolge un ruolo molto importante nel ridurre al minimo lo sforzo necessario per preparare e servire i cibi.

Le confezioni a microonde, le teglie da forno e i sacchetti lessati consentono ai consumatori di cucinare un pasto completo praticamente senza alcuna preparazione.

I progressi nel settore del packaging alimentare hanno facilitato lo sviluppo di moderni formati commerciali che offrono ai consumatori la convenienza dello shopping unico e la disponibilità di alimenti provenienti da tutto il mondo.

La convenienza influenza anche la quantità e il tipo di rifiuti di imballaggio da smaltire.

Indicazione di manipolazione:

La manipolazione deliberata di prodotti alimentari e farmaceutici ha dato luogo a speciali caratteristiche di imballaggio progettate per ridurre il rischio di manomissione e di adulterazione.

Le prove delle caratteristiche della violazione non possono essere facilmente sostituite.

La funzione anti-manomissione comprende chiusure antimanomissione, membrane speciali e stampa speciale su bottiglie o fodere di lattine composte da grafica o testo.

La stampa speciale contiene anche ologrammi che non possono essere facilmente duplicati. Un esempio di questo è un sigillo termico utilizzato sulle confezioni medicali che è chimicamente formulato per cambiare colore quando viene aperto.

Packaking

Altre caratteristiche

L’imballaggio può servire ad altre funzioni, come ad esempio un fornitore di premi (ad esempio l’inclusione di un regalo, di un prodotto aggiuntivo o di un coupon) o contenitori per uso domestico.

Conclusione

Lo scopo principale degli imballaggi alimentari è quello di mantenere la qualità, la sicurezza e la salubrità degli alimenti.

L’impatto dei rifiuti di imballaggio sull’ambiente sarà ridotto al minimo scegliendo attentamente i materiali, rivedendo le aspettative di imballaggio in termini di impatto ambientale e seguendo le linee guida dell’EPA.

L’impegno informato dei consumatori, dell’industria e del governo può promuovere il miglioramento continuo.

Macchina confezionatrice Envastick

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *